INFORMAZIONI SUL VIAGGIO

Itinerario: Kuala Lumpur-Malacca-Cameron Highlands-Bukit Merah–Penang-Georgetown-Kota Kinabalu-Klias River-Sandakan–Kinabatangan River
Date Partenza: Partenze 2020: da Aprile a Dicembre ogni domenica
Partenza Da: Cagliari
Durata: 11 giorni - 9 notti
Prezzo: da € 2695
Un inedito LastMinu Tour della Malesia, uno spumeggiante miscuglio di fitte foreste, mammiferi in libertà ed isolette paradisiache. E il Borneo....
Tour della Malesia

GIORNO 1

Cagliari – Kuala Lumpur
  • Partenza da Cagliari con voli di linea.
  • Cena e pernottamento a bordo.

GIORNO 2

Kuala Lumpur – Tour della città
  • In mattinata arrivo del volo internazionale al Kuala Lumpur International Airport.
  • Dopo il disbrigo delle formalita’ dell’immigrazione e doganali, incontro con l’autista in lingua inglese e trasferimento in hotel per il check-in delle camere.
  • Ore 14.30 incontro nella lobby dell’hotel con la guida ed inizio Tour della Malesia.
  • Visita della città: il coloratissimo e particolare Tempio Buddista di Thean Hou per poi percorrere il rigoglioso Lake Garden con la sua natura tropicale e fermarsi di fronte alla moderna Moschea Nazionale per poi raggiungere la vecchia Stazione Ferroviaria tutta in pietra bianca, costruita dagli inglesi.
  • Da qui si arrivera’ alla Piazza dell’Indipendenza, centro della vecchia Kuala Lumpur, nata nell’800 attorno alle miniere di stagno.
  • Si procedera’ per un tour a piedi alla scoperta delle vecchie strade cittadine contornate dai tipici piccoli edifici in stile malese/coloniale (shop houses) ed i mercati popolari di Central Market e di Chinatown nelle cui vicinanze sorge anche il colorato tempio Indu di Sri Mahamariamman.
  • A seguire visita delle iconiche Petronas Twin Towers.
  • Rientro in Hotel.
  • Pernottamento a Kuala Lumpur.

GIORNO 3

Kuala Lumpur – Malacca
  • Colazione in Hotel.
  • Ore 08.30 incontro nella lobby dell’hotel con la guida e partenza verso la citta’ storica di Malacca, ricca di templi, mercati e moschee. (Durata del percorso: circa 2 ore 15 minuti).
  • Nel centro della città sono conservati edifici storici che hanno permesso alla città di ricevere, nel 2008, un riconoscimento storico da parte dell’Unesco. Il tour avra’ inizio con una passeggiata lungo Jonker Street, la strada principale di Chinatown, rinomata per i suoi antichi negozi. Qui sarà possibile visitare il Museo “Baba-Nyonya” (che mostra la storia locale delle etnie cinesi dello Stretto di Malacca conosciuti anche come Peranakan). Da qui si prosegue per Harmony Street, cosi` chiamata perché i templi delle maggiori religioni della regione convivono qui pacificamente; si visiteranno quindi l’antico Tempio Cinese Cheng Hoon Teng e la Moschea di Kampung Kling.
  • Pranzo caratteristico in città.
  • Proseguimento verso la Piazza dell’Orologio con lo Stadhuys (Municipio) in stile Olandese per poi salire sulla collina di San Paolo con le rovine dell’omonima Chiesa e terminando il tour della città presso la Porta de Santiago, unica traccia rimasta dell’ultimo bastione dell’antica Fortezza portoghese “A Famosa” distrutta dagli Inglesi.
  • La giornata si concluderà con una suggestiva escursione in barca sul Melaka River.
  • Rientro a Kuala Lumpur nel tardo pomeriggio.
  • Pernottamento a Kuala Lumpur.

GIORNO 4

Kuala Lumpur – Cameron Highlands
  • Colazione in Hotel e rilascio della camera.
  • Ore 08.30 incontro con la guida e partenza verso il nord della Penisola e le Cameron Highlands.
  • Si visitera’ il complesso di templi induisti delle Batu Caves, situate nella periferia della citta’ e dominate dall’altissima statua dorata del Dio Murugan. Dopo aver risalito i 272 gradini che portano fino al Santuario di Murugan, una delle Divinità maggiormente riverite dell’Induismo, si potrà godere di uno splendido panorama della città e sarà inoltre possibile incontrare le simpatiche scimmie (macachi) alla continua ricerca di cibo, quindi occhi aperti! Queste grotte suggestive sono meta di pellegrinaggio soprattutto durante il festival Hindu più importante d’Asia, il Thaipusam, celebrato durante il mese Tamil di luna piena (Gennaio/Febbraio).
  • Eccoci ora risalire la Penisola Malese fino alla cittadina di Tapah, dove inizierà la strada montagnosa che porterà fino ad un’altezza di 1500 metri, zona ricca da una rigogliosa vegetazione tropicale e anche di bambù.
  • Lungo il percorso si avrà una sosta alla cascata Iskandar e si troveranno diversi semplici villaggi, abitati dagli Orang Asli, gli aborigeni della Penisola Malese che in gran parte vivono, ancora oggi, di raccolta di fibre naturali e di caccia.
  • L’arrivo all’altopiano delle Cameron Highlands e` previsto nel pomeriggio: situate all’estremo confine nord-occidentale dello Stato del Pahang, sono queste la più vasta pianura coltivata della Malesia che si alterna con lussureggianti e selvagge foreste ad alta quota. Famose per le piantagioni di te` e le temperature miti, ristoro dal caldo equatoriale del territorio, le Highlands prendono il nome dal topografo inglese William Cameron, il quale ne traccio` per primo la mappa. Le Cameron Highlands conservano ancora un caratteristico stile da belle époque, con i suoi ordinati poderi, case di campagna in stile Tudor, prati all’inglese e campi da golf.
  • Nel pomeriggio ci si sposterà per un piacevole e caratteristico Afternoon Tea per poi recarsi a visitare alcuni mercati di frutta e verdure locali.
  • Arrivo al proprio Resort e check-in della camera.
  • Pernottamento alle Cameron Highlands.

GIORNO 5

Cameron Highlands – Bukit Merah – Penang
  • Colazione al Resort.
  • Ore 08.15 partenza con la guida per visitare una delle tante piantagioni di te’ dove si assisterà ai vari processi di lavorazione.
  • Si comincia quindi la discesa verso Ipoh, capitale dello Stato del Perak, dove si camminerà tra vecchie vie del piccolo centro cittadino e quindi ci si recherà a visitare uno dei tanti Templi Buddisti scavati nella roccia.
  • Si proseguirà poi verso nord fino a raggiungere la Città reale di Kuala Kangsar, con la sua bellissima Moschea Ubudiah, tutta bianca con intarsi in oro e sarà anche possibile vedere il profilo del Palazzo del Sultano del Perak.
  • Risalendo sempre verso nord, eccoci infine giungere a Bukit Merah, un piccolo isolotto sul lago raggiungibile con una barca, che e’ sede del Centro di Conservazione degli Orang Utan, unico nel suo genere qui nella Penisola Malese. In questo centro, questi primati, trovati orfani o in fin di vita nella giungla del Borneo Malese, vengono ricoverati per seguire un corso di cure e riabilitazione. Vengono anche curati diversi aspetti sulla ricerca e lo studio di questi primati, con lo scopo di sensibilizzare le autorità federali e le nuove generazioni sul futuro degli oranghi in serio pericolo di estinzione.
  • Dopo la visita al centro il viaggio riprenderà per dirigersi verso lo stato di Penang.
  • Nel pomeriggio é previsto l’arrivo sull’isola attraversando uno dei ponti più lunghi dell’Asia, il Penang Bridge, lungo esattamente 13.5 Km.
  • Check-in in hotel e serata libera.
  • Pernottamento a Penang.

GIORNO 6

Penang – Tour di Georgetown
  • Colazione in Hotel e rilascio della camera.
  • Giunti a metà Tour della Malesia, incontro con la guida in Hotel e partenza per la visita della citta’ di Georgetown: le sue peculiari caratteristiche storiche, hanno reso la citta` sito UNESCO. La scoperta della citta’ prevede la visita del Kek Lok Si formato da ben 7 templi, le caratteristiche architettoniche includono pilastri scolpiti, lavori in legno pregiato, dipinti in colori vivaci, e l’abbondanza di lanterne risaltano all’impressione visiva. Stagni di pesce e giardini fioriti fanno anche parte del complesso di questa bella Pagoda, situata in cima ad una collina che domina la città ed e’ il più complesso tra i templi Buddisti di tutta la Malesia.
  • Ridiscesi in città, si passera’ accanto alle rovine di Fort Cornwallis, sede del distaccamento militare/coloniale inglese e da qui, a piedi, ci si inoltrerà nelle tipiche vie del vecchio centro storico: case in malese/cinese con tanti muri affrescati da interessanti murales; tipici mercati all’aperto che daranno uno spaccato di vita quotidiana e diversi negozietti di artigiani locali, che ancora oggi fabbricano a mano utensili, bacchette di incensi da usare nei templi, e pasticceria locale.
  • Dopo essere passati di fronte alla Kapitan Kling Mosque ed alla bella St.George Church, simbolo della grande comunità cristiana locale, si camminerà attraverso le strette vie dove sorgono vecchi complessi di abitazioni della comunità cinese/malese Peranak. Qui si visiterà la bella dimora del clan Khoo Kongsi: prende nome da una grande famiglia cinese dominante che erano tra i facoltosi commercianti cinesi del diciassettesimo secolo. Il famoso tempio di Khoo Kongsi fu costruito nel 1906, quando il clan dei Khoo era all’apice della ricchezza e dell’eminenza nella società di Penang.
  • Al termine del tour tempo libero.
  • Pernottamento a Penang.

GIORNO 7

Penang – Kota Kinabalu
  • Colazione in hotel e rilascio delle camere.
  • Ore 07:45 con l’autista in lingua inglese trasferimento in aeroporto.
  • Ore 10:10 partenza del volo Air Asia AK 5322 per Kota Kinabalu.
  • Ore 13:00 arrivo del volo all’aeroporto di Kota Kinabalu ed incontro con l’autista in lingua inglese per il trasferimento all’Hotel in città.
  • Pernottamento a Kota Kinabalu.

GIORNO 8

Kota Kinabalu – Visita dei mercati locali – Klias River
  • Colazione in Hotel.
  • Ore 10:00 incontro in Hotel con la guida per una visita a piedi dei coloratissimi e vivaci mercati nel centro citta’ e sul Waterfront. Ma non solo: si avra’ l’esperienza di visitare un autentico negozio a conduzione familiare che vende tantissime medicine naturali, estratti da piante e radici che ancora oggi vengono usate giornalmente dalle popolazioni locali. Inoltre la guida proporra’ un assaggio di tipici dolci del Sabah, prelibatezze per tutti i gusti. Ci si siedera’ in alcuni piccoli ristoranti locali per avere questa esperienza a contatto con la vita giornaliera in citta’.
  • Ore 14.00 incontro con la guida nella Lobby dell’ hotel e partenza alla volta del fiume Klias, con il suo ecosistema di mangrovie e la giungla bassa dei fiumi.
  • In poco più di due ore di viaggio, attraversando villaggi e piantagioni di palme da olio, si giungerà al fiume per avere una pausa caffè, banane fritte e dolcetti locali, prima di partire con una barca motorizzata per la risalita di questo fiume alla ricerca delle scimmie nasiche, primati endemici del Borneo. L’escursione offre, inoltre, la possibilità di osservare uccelli, macachi e in alcuni casi bufali d’acqua.
  • Al tramonto rientro al Jetty per una cena in stile locale a buffet e al termine si riprenderà la barca per un piccolo giro sul fiume per assistere al meraviglioso spettacolo naturale di migliaia di lucciole che adornano le mangrovie come alberi di natale.
  • Al termine rientro a Kota Kinabalu con arrivo in tarda serata.
  • Pernottamento a Kota Kinabalu.

GIORNO 9

Kota Kinabalu – Escursione Kinabalu Park
  • Colazione in Hotel.
  • Ore 08.30 incontro con la guida in Hotel e partenza per la giornata dedicata alla visita del Monte Kinabalu, dichiarato nel 2000 Patrimonio naturale dell’umanità da parte dell’UNESCO per la sua alta concentrazione di biodiversità.
  • Si risalirà la dorsale montuosa orientale del Monte Kinabalu fino a raggiungere il tipico Nabalu market, ottimo punto di osservazione della montagna, un grande blocco granitico e frastagliato alto ben 4,095 metri.
  • Si proseguirà fino all’interno del Parco del Monte Kinabalu, per effettuare un facile percorso naturalistico che si snoda attraverso la tipica vegetazione delle foreste basso-montane tropicali, dove si avrà modo di osservare le diverse specie di orchidee, ginger selvatici, muschi, felci, piante carnivore come le Nepenthes, piante medicinali, rattan e tante altre ancora: una biodiversità veramente unica.
  • Ci si sposterà quindi sull’altro versante della montagna, scendendo ad un’altitudine di circa 600 mt, si raggiungerà’ l’area delle Poring Hot Spring, sorgenti naturali all’aperto, di acqua calda e fredda, costruite durante la seconda guerra mondiale dai Giapponesi durante la loro occupazione. La natura tropicale di quest’area e’ abbastanza differente da quella del primo versante: l’altezza degli alberi possono raggiungere i 60 mt e la vegetazione sembra dominare il paesaggio!
  • Pranzo in stile locale per poi ripartire una breve camminata facile, e raggiungere 4 brevi ponti sospesi (Canopy Walkay).
  • Sulla strada del rientro in città, se fortunati, ci sarà una breve sosta per vedere la ‘Rafflesia’, una pianta rara, endemica delle foreste pluviali, parassita, senza tronco, foglie o vere radici che può raggiungere 1 metro di diametro e pesare anche fino a 11 Kg. La Rafflesia e` considerato il fiore ufficiale dello stato del Sabah in Malesia e la sua immagine e` presente anche sulle banconote locali.
  • Nel tardo pomeriggio rientro in città.
  • Pernottamento a Kota Kinabalu.

GIORNO 10

Kota Kinabalu – Sandakan – Kinabatangan River
  • Colazione da asporto preparata dall’Hotel e rilascio delle camere.
  • Ore 05:00 con un nostro autista in lingua inglese trasferimento in aeroporto.
  • Ore 07:05 partenza del volo MH 2042 per Sandakan.
  • Ore 07:45 arrivo del volo all’aeroporto di Sandakan ed incontro con la guida per recarsi a Sepilok per visitare il Centro di Conservazione dei Bornean Sun Bears, unico centro di conservazione e riabilitazione degli Orsi, dove e` possibile ammirare, a distanza ravvicinata, l’orso più piccolo esistente in natura.
  • A seguire ci si sposterà sulla zona di fronte, dove si trova il Centro di Riabilitazione degli Orang Utan per cercare di ammirare questo mammifero che viene salvato dalla foresta perché trovato orfano oppure ferito. In questo centro gli Oranghi seguiranno un percorso di riabilitazione, lungo e accurato, per far si che possano raggiungere la loro indipendenza e quindi essere pronti per tornare a vivere nella giungla, loro habitat naturale. I rangers della riserva, porteranno frutta e cocco, cibo preferito degli oranghi, su una zona predisposta per il feeding-time, e qui sarà possibile osservare questi primati mentre si avvicinano per raggiungere la piattaforma.
  • Dopo circa un’ora si partirà via terra e con circa 2 ore di viaggio si raggiungerà il magico fiume Kinabatangan, secondo fiume piu’ lungo del Borneo. Con una semplice imbarcazione si attraverserà il fiume per raggiungere il  Lodge, prospiciente il fiume.
  • Check-in delle camere. Pranzo al Lodge.
  • Ore 16.00 con la guida si partirà con una barca motorizzata in cerca di avvistare la fauna locale che ha un’alta concentrazione in questa area: oranghi, scimmie nasiche, macachi, varani, serpenti, diverse specie di buceri, martin pescatori, aquile, sono le componenti faunistiche più facilmente osservabili. Se fortunati si potranno osservare anche coccodrilli ed elefanti pigmei, razza tipica del Borneo.
  • Rientro al lodge e cena.
  • In serata, su richiesta, e’ possible effettuare un’escursione notturna (facoltativa).
  • Pernottamento al Lodge di Sukau

GIORNO 11

Kinabatangan River – Sandakan – Kuala Lumpur – Cagliari
  • Sveglia di buon mattino, quando ancora la foresta circostante e’ ammantata di nebbia, per visitare uno degli Ox Bow Lake. E’ questo l’orario del risveglio della natura ed e’ facile individuare scimmie ed tanti uccelli che si librano lungo le sponde del fiume.
  • Rientro al lodge per la colazione e partenza sempre via terra per fare ritorno all`aereoporto di Sandakan con arrivo previsto intorno alle ore 12.00.
  • Volo di rientro per l’Italia e fine Tour della Malesia.

LE QUOTE Tour della Malesia COMPRENDONO:

  • Voli di linea da Cagliari a Kuala Lumpur a/r
  • Voli domestici Penang/Kota Kinabalu, Kota Kinabalu/Sandakan e Sandakan/Kuala Lumpur
  • 9 pernottamenti negli Hotels menzionati
  • Pasti inclusi: 10 colazioni; 10 pranzi e 11 cene senza bevande
  • Veicoli turistici con aria condizionata
  • Bottiglie di acqua minerale a bordo dei veicoli per trasferimenti e tours
  • Guida private in lingua italiana privata
  • Tasse governative (tranne per la Tourism Tax)
  • Assicurazione medico-bagaglio

LE QUOTE Tour della Malesia NON COMPRENDONO:

  • quota di iscrizione Euro 35
  • tasse aeroportuali Euro 135
  • Tourism tax di Rm 10.00 per camera/notte da pagare in loco
  • I pasti che non sono menzionati nel programma.
  • Bevande, telefono, lavanderia e tutto ciò che non sono chiaramente indicati alla voce “La quota comprende”.
  • Mance e spese personali

INFORMAZIONI SUI COSTI Tour della Malesia:

  • Supplemento singola                            € 530
  • Riduzione adulto 3°letto                        € su richiesta
  • Riduzione chd 2-11 3°letto                    € su richiesta

N.B.: La quotazione è calcolata con tariffe aeree disponibili per un numero limitato di posti. All’esaurimento degli stessi potrebbe essere richiesto un adeguamento del prezzo volo.

Elenco Hotels previsti:

LOCATIONHOTELSROOM TYPE
Kuala LumpurPullman Hotel & Residence KLCC – 5* Deluxe
Cameron HighlandsStrawberry Parkl Resort – 4*Studio
PenangHotel Jen Penang – 4*Deluxe
Kota KinabaluGrandis Hotel – 4*Superior
Sukau KinabatanganBukit Melapi Lodge – 3*Standard

INFORMAZIONI SUL VIAGGIO

da € 2695
11 giorni - 9 notti
Partenza Da: Cagliari
Partenze 2020: da Aprile a Dicembre ogni domenica
Un inedito LastMinu Tour della Malesia, uno spumeggiante miscuglio di fitte foreste, mammiferi in libertà ed isolette paradisiache. E il Borneo....

RICHIEDI DISPONIBILITA'

Abbiamo posti limitati, richiedi disponibilità usando il modulo di contatto indicando il numero di adulti, il numero di bambini e la loro età e la data di partenza scelta.

+39 070 649 7946

info@lastminutour.com

Via Puccini 74 09128 Cagliari, Italy

Lunedì - Venerdì: 09 - 19 / Sabato 09 - 12:30